Molteno Malo

Molteno-Malo 30-24
PRIMA VITTORIA IN SERIE A1 PER IL MOLTENO!
Finalmente, i primi due punti della stagione arrivano, contro una formazione mai doma come il Malo, davanti ad un Pala Sangiorgio gremito ed in estasi per la fantastica prestazione dei nostri beniamini.

Venendo alla partita, come prevedibile, il match odierno si è dimostrata una sfida tutt’altro che facile, soprattutto nel primo tempo.
Infatti, dopo una buona partenza del Molteno (5-3), il Malo è riuscito ad infilare un importante break di 0-6, che lo ha condotto alla guida del match (5-9). Dopo il time out chiamato da coach Scalia, il Molteno ha subito cercato di rimontare, portandosi anche a -2, per poi concludere il primo tempo comunque in svantaggio 10-13.
La musica, che era già cominciata a cambiare verso la fine del primo tempo, però, cambia totalmente nel secondo, e con una partenza fortissima i padroni di casa riescono a recuperare lo svantaggio accumulato e a portarsi in vantaggio. Non si esagera nel dire che i primi 20 minuti del secondo tempo del Molteno rasentano la perfezione, infatti, grazie anche alla prestazione superlativa di Thiaw in porta, i locali non solo si portano alla guida del match, ma anche allungano, raggiungendo il +9 (26-17). Qui, però, iniziano circa 5 minuti di brividi per il Molteno, perché, a causa forse di un calo di tensione, il Malo tenta il tutto per tutto e riesce a recuperare qualche lunghezza di vantaggio. A pochi minuti dal termine però, è l’ennesimo goal dall’ala di Garroni, e in aggiunta anche un contropiede di Alonso, a porre il punto esclamativo sulla vittoria del Molteno!
Il tabellone luminoso, al termine del match, segna 30-24 per i padroni di casa e, dunque, può finalmente partire la festa in tutto il palazzetto, per la conquista di 2 punti importantissimi in ottica classifica, a cui però dovrà seguire un importante prestazione sabato prossimo contro Mezzocorona.
Infatti, nel prossimo weekend, sempre al Pala Sangiorgio, si terrà un altro fondamentale match per l’andamento del campionato, con la speranza, ovviamente, di poter dar seguito a questa prima e fondamentale vittoria in campionato.