Molteno vince ed è primo

Un’altra bella vittoria per la squadra di Luca Colombo.

Si trattava di uno scontro al vertice, con le due squadre appaiate in testa alla classifica. I torinesi del Città Giardino di Torino, squadra retrocessa dalla A2, con ambizioni di risalita;  la squadra locale, che si allena anche con la rosa di “A”. E a dar manforte alla squadra di Colombo due-tre giovani di A  che “aiutano” i compagni in questo campionato minore.

Abbiamo assistito ad un incontro combattuto ed esaltante, ben giocato da formazioni che hanno espresso una pallamano di livello tecnico ben superiore a quello della serie B che siamo abituati a vedere.

Per tutto il primo tempo hanno prevalso gli ospiti, anche se di misura,  grazie soprattutto alle reti segnate dall’alto e robusto mancino Sartini (6 reti nel solo primo tempo): un giocatore corpulento ma capace nel contempo capace di scegliere i difensori meno alti su cui andare a tirare (dai suoi 195 cm)  e di disorientare l’estremo difensore Beretta piazzando negli angoli più inattesi il suo pallone. A pochi secondi dal termine della prima mezzora però Garroni andava in gol, riportando in parità il punteggio. Si andava così al riposo con rinnovato entusiasmo. Subito dopo il cambio di campo i torinesi avevano l’occasione per riportarsi  in vantaggio con un tiro dai 7 metri (rigore): Lorenzo Beretta intuiva l’angolo e respingeva il tiro. Da quel momento in avanti la prestazione del portiere moltenese, fino a quel momento a tratti incerta,  è completamente cambiata: anche i suoi compagni in difesa hanno iniziato a lottare come mastini e i pochi tiri che i torinesi sono riusciti a scagliare e che sono arrivati verso la nostra porta per ben quindici minuti sono stati preda di Lorenzo. il quale, dopo aver parato un secondo rigore, ha subito solo 4 reti in tutto il secondo tempo, e nella sola seconda metà della mezzora, facendo registrare una incredibile percentuale di parate. I guizzi e le penetrazioni di Mella hanno completato l’opera e portato Molteno sul +4; molte altre le occasioni da rete per i brianzoli, ma anche il portiere torinese sul finale si è esaltato con ottimi interventi, privando ripetutemente della gioia del gol i nostri ragazzi.  Poche perciò le reti nel secondo tempo. Appena 8 – 4 il parziale. E’ indiscutibile che molto del successo di oggi si deve alla difesa e al portiere di Molteno, una gara dove hanno prevalso le difese sugli attacchi, ciò dal punto di vista tecnico è molto significativo. Grande soddisfazione per l’allenatore, come per i ragazzi della squadra;  ma anche per la società: dobbiamo riconoscere che quest’anno tra tutte le formazioni del sodalizio del presidente Fabio Carlo Vismara, finora la squadra di B è senza dubbio quella che sta disputando il campionato con i migliori risultati e regalando le più esaltanti soddisfazioni a tifosi e società.Continuate così ragazzi!

Tabellini:  Beretta, Riva S. 1, Mazza 1, Frigerio, Breda 2, Magni 3, Zanoletti 1, Casiraghi 2, Riva A., Garroni 3, Galizia2, Mella 7.

[useyourdrive dir=”1ilqSvAOgpfFuoc52bfdPMnuTOuU1uY_5″ mode=”files” viewrole=”administrator|editor|author|contributor|subscriber|guest” downloadrole=”administrator|editor|author|contributor|subscriber|hc_articoli|guest”]