A1 2^ fase – poule PLAY OUT Malo 25 – Molteno 21

Anche nella prima della poule PLAY OUT, un copione già noto: partenza da dimenticare, poi recupero, purtroppo anche questa volta incompleto, poi crollo finale. In realtà è improprio parlare di “crollo”, sta di fatto però che dal 19 – 20 del 49′ si è giunti alla sirena del 60′ sul 21 – 25. Discutibile la prova difensiva, sappiamo di non essere tra i migliori in questo ambito, altrettanto dicasi per l’operato di ieri degli ultimi difensori; ma il denominatore comune di quasi tutte le gare di questo campionato è stato l’ insufficiente apporto in reti. A parziale discolpa, per la gara di sabato 24, l’assenza per infortunio del terzino Kovacevic; bisogna riconoscere però che anche il Malo non ha mai fatto entrare il pericoloso mancino Pavlovic, febbricitante. Dopo questo risultato si riducono notevolmente le già esigue possibilità di salvezza per l’HC Molteno, che lotterà comunque fino alla fine.
Infine un grande abbraccio di ringraziamento a quanti hanno voluto aggregarsi alla squadra e sostenere con calore i propri beniamini dalla tribuna del parquet di Malo.

Malo – Molteno 25-21 (p.t. 13-10)
Malo: Jurina, Marchioro 4, Bellini 1, Franzan 3, Marino, Cabrini, Berengan, Santinelli, De Vicari, Crosara, Iballi 6, Pavlovic, Argentin 8, Aragona 3. All: Fabrizio Ghedin
Molteno: Garroni 4, Redaelli G. 3, Galizia L. 2, Mella G, Panipucci 1, Brambilla 3, Redaelli M, Pirola, Frigerio, Marzocchini, Dell’Orto, Ochoa 1, Alonso 7, Thiaw. All: Gaspare Scalia
Arbitri: Anastasio – Zappaterreno