Under 13 Virtus Carnago vs Molteno

Si è giocata domenica 11 marzo al pala Tacca di Cassano Magnago la partita di campionato Under 13 Virtus Carnago – Molteno,

partiamo dal risultato 16 a 15 per il Virtus che ci lascia con l’amaro in bocca, per raccontare un po quello che è il campionato dei nostri giovani Under13.

I miglioramenti sia individuali che nel gioco di squadra sono evidenti e sono frutto di una precisa strategia del Mister Esteban Alonso,

mirata a una  gioco  più moderno insegnato e praticato nelle nazioni dove la pallamano è più avanzata e che passa

inevitabilmente anche da sconfitte amare come quella di domenica certo perdere non fa piacere e non è quello

per cui i ragazzi si allenano e danno il 100 % ma può succedere.

La difesa i nostri ragazzi si schierano con una difesa  3-3, una tipo di difesa davvero molto difficile da praticare fatta di aggressività e attenzione  allo

spazio dove la collaborazione tra i compagni  sfiora il sacrificio  questo è la base poi di qualsiasi difesa si voglia praticare in futuro,

certo l’errore si paga perchè gli spazi sono più ampi ma più di una volta il compagno ha sopperito all’errore di posizione o di attenzione del compagno fermando l’avversario,

ma veniamo a quello che è stato il risultato più evidente di questa difesa mai in 40 minuti gli avversari hanno fatto quello che  sarebbe il tiro classico

di un giocatore magari più alto sopra la difesa schierata impedito proprio dalla distanza siderale dalla porta a cui erano costretti e dal fatto che subivano il primo fallo

pochi metri dopo il centrocampo se le nazioni più forti obbligano all’insegnamento ai ragazzi di queste difese aggressive attente allo spazio

e alla collaborazione tra compagni ci sarà un motivo.

Penso che questo lo si è visto nel terzo tempo che per regolamento si deve giocare a uomo per esasperare ancora di più i concetti espressi prima

e qui se il Molteno ha cercato di applicare la difesa nel miglio modo possibile gli avversari della Virtus che pure hanno un’allenatrice di primissima qualità hanno mantenuto

la difesa solo pochi minuti per poi tornare a una difesa schierata in evidente difficolta per questa che è una novità.

Veniamo all’attacco una frase del commentatore televisivo John Madden, recita la difesa fa vincere le partite ma l’attacco fa vendere i biglietti ” verissimo

ma è proprio nell’attacco che i nostri giovani portano in campo, e sempre sarà così il loro talento finalizzato alla spettacolarità del gol

con alla base il dettaglio che è quello che si allena per fare la differenza, sempre più passaggi corretti, ricezioni giuste, tiri precisi, passaggi smarcanti,

farà crescere il loro talento.

In questi mesi siamo passati da un gioco limitato a pochi passaggi a un gioco

più ampio e vario, i nostri ragazzi hanno acceso i motori il viaggio è iniziato non sarà certo fermarsi a fare e pagare la benzina (perder qualche partita) che lo rovinerà.

[su_qrcode data=”https://www.hcmolteno.it/jalbum/under13/carnago molteno” title=”Album fotografico clicca per aprire l’album o scansiona il qrcode con smartphone” margin=”5″ align=”center” link=”https://www.hcmolteno.it/jalbum/under13/carnago molteno”]

Album fotografico clicca per aprire l’album o scansiona il qrcode con smartphone