Nicolas Balogh: rinforzi dalla Patagonia!!

Nicolas Carlos Balogh Sedda, per gli amici (cioè per noi) semplicemente Nicolas Balogh.

E’ lui il nuovo acquisto dell’H.C. S.Giorgio Molteno  che tra breve si unirà al resto della squadra per iniziare la preparazione in vista del prossimo Campionato di A2, quest’anno particolarmente lungo e impegnativo.

Argentino, anzi ‘Rionegrino’, di nascita Nicolas Balogh è giunto in Italia all’inizio di quest’anno via Benevento, dove ha disputato la seconda parte del Campionato di A1 riuscendo a mettersi subito in mostra nonostante il brevissimo periodo di ambientamento e l’intenso lavoro di recupero fisico seguito ad uno stop forzato di oltre un anno tra il 2015 e il 2017.

Nato 26 anni fa a Viedma (Patagonia), in possesso della doppia cittadinanza italo/argentina, laureando in Scienze Motorie, Nicolas fa della struttura fisica e della ferrea determinazione le sue prerogative più importanti. Dall’alto dei suoi 193 cm. contribuirà non solo a migliorare l’efficacia della fase difensiva (reparto che lo scorso anno è risultato deficitario in più di una circostanza) ma rappresenterà anche un valido supporto per lo sviluppo delle azioni offensive, potendo sostanzialmente giostrare su tre ruoli (terzino/centrale/pivot) con pari disinvoltura.

Questa è infatti la convinzione di tutta la dirigenza e del nuovo coach Alfredo Rodriguez: entrambi hanno deciso di puntare in modo deciso sul ragazzo di Viedma, nella convinzione che nonostante la lunga esperienza oltre oceano (Club Sol de Mayo – Viedma) debba ancora esprimere il meglio delle sue potenzialità. Sotto questo profilo troverà in Alfredo una guida tanto esigente quanto attenta e competente. Del resto, come già accennato, la determinazione non è dote che gli fa difetto, se è vero (com’è vero) che la vita lo ha già messo di fronte a prove che richiedono doti morali superiori.

Ci piace infine ricordare il prezioso lavoro svolto da Nicolas sino allo scorso anno sui vari settori giovanili delle società di appartenenza, attività a noi particolarmente cara, fondamentale per la futura crescita del Club. Anche qui il lavoro non mancherà: farà parte di diritto del neo costituito Comitato Tecnico coordinato dall’Head Coach Alfredo Rodriguez.