A2 Secondo pronostico

SALUMIFICIO RIVA MOLTENO – METALLSIDER MEZZOCORONA 33 – 18 (p.t. 15 – 9)

Questa volta niente sussulti, nessuna sorpresa. Tutto come da pronostico. La seconda di ritorno del nostro girone è filata via liscia, con tutte le squadre accreditate di vittoria a incassare i due punti di premio senza troppi affanni. Eppan, Cassano e Innsbruck hanno regolato rispettivamente Malo, Torri e Arcom-Hmt, così come i nostri ragazzi hanno (alla fine) maramaldeggiato contro i trentini del Metallsider Mezzocorona. Immutata e sempre saldamente delineata la zona alta del torneo, con le solite quattro squadre arroccate in vetta a disputarsi i piazzamenti nobili. Fuochi d’artificio rimandati al prossimo week-end, dove il match clou sarà proprio quel Cassano-Molteno che da sempre è garanzia di sana rivalità e di vibrante tensione agonistica. Vietato lesinare energie dunque. E poi va resa la pariglia proprio ai cassanesi che a Molteno conquistarono di misura quei due punti che ora ci separano.
Sulla gara di turno, considerato il largo punteggio finale (33-18, curiosamente identico alla precedente sfida col Torri), non ci sarebbe in apparenza granchè da dire. In apparenza, appunto, poiché lo sviluppo dell’incontro non è stato proprio pizza e fichi. I trentini almeno per il primo quarto d’ora hanno retto il campo benissimo, sorprendendo la nostra difesa (distratta e poco reattiva) con veloci cambi di direzione che hanno spesso portato al tiro i vari Rossi, Marzari e Mittersteiner. Poca gloria per Martino Redaelli, il più delle volte incolpevole contro le conclusioni avversarie tirate a botta sicura. Parziali di 0-2, 1-3 e 5-6 buoni solo per generare frenesia e aumentare il nervosismo. Che vuol dire gioco involuto, scelte affrettate, poca disciplina tattica. E meno male che Samuele Riva, a bersaglio tutte le volte (4) che i compagni sono riusciti a servirlo in modo efficace, ci ha messo una pezza tenendoci agganciati al carro. Al 16’ però la svolta della gara: in poco più di 5’ siamo passati dal 6-6 al 10-7 per noi, dando inizio ad un allungo che non sarebbe stato più colmato. Finale di tempo in crescendo con Edo Dell’Orto e Jack Reda sugli scudi a trascinare il resto della truppa e parziale spietatamente inchiodato sul 15-9.


Non sono però mancate negli spogliatoi le reprimende di Coach Rodriguez, tutt’altro che soddisfatto dall’approccio della partita. Bacchettate per tutti, nessuno escluso. E infatti la ripresa, complice un comprensibile scoramento degli ospiti (penalizzati anche da qualche esclusione temporanea un po’ severa), è stata ancora più cruda. Stessi interpreti, altra musica. In soli 10’ Alexis & Co. hanno di fatto archiviato l’incontro imponendo un impietoso parziale di 23-12, pesante come un macigno. Sulla sirena di chiusura il tabellone si è fermato a 33-18 per il Salumificio Riva, con festival di Gioele Mella (5 centri in un quarto d’ora) e Davide Tagni a firmare le due reti finali. Nulla da fare per Mezzocorona, che merita però l’onore delle armi.
Ora, come detto in apertura, ci attende la ‘disfida di Cassano’. Non è Barletta e non saremo attesi da cavalieri francesi. Ma come Ettore Fieramosca e i suoi dodici italiani saremo sotto l’egida spagnola a menar fendenti in singolar tenzone. Correva l’anno 1503 e allora, per la cronaca, vinsero i nostri.

H.C. S.GIORGIO MOLTENO - SALUMIFICIO RIVA        
Nr.GiocatoreA2'2'2'Sq.RSReti
16REDAELLI Martino
97CAMPO Alvaro
7REDAELLI GiacomoX5
9MELLA GioeleX5
33MARZOCCHINI Alexis K5
29BALOGH Nicolas1
55ALONSO Esteban
28PIROLA Benedetto1
5ZANOLETTI Davide VK2
26RIVA Samuele5
11BRAMBILLA Andrea2
8GALIZIA LorenzoX2
30FRIGERIO Mattia
10DELL'ORTO EdoardoX3
14TAGNI Davide2
32BERETTA Lorenzo
All.: RODRIGUEZ Alfredo33
V.All.: COLOMBO Luca
Dir.: BREDA Gianni
METALLSIDER MEZZOCORONA
Nr.GiocatoreA2'2'2'Sq.RSReti
4EDOTTI Mirko
6TONELLI Daniele
10BOEV NicolayXX1
11ROSSI Francesco KXX2
13MITERSTEINER Andrea6
16PESCADOR Marco
17ROSSI Luca
19FRANCESCHINI Mattia3
25BRLLINI Danny
27ANDREIS Matteo VK
28MARZARI Nicola2
29COMIDRIN Federico2
33PEDRON MattiaX2
88MARTONE Elia
93STOCCHETTI LucaXX
All. LAERA Antonj18
V.All. AGOSTINI Luigi
Dir. ITALIANO Alberto
Arbitri: Onnis e Pepe