A2 Barba e capelli: le apparenze non ingannano.

VIGASIO – SALUMIFICIO  RIVA  MOLTENO   17 – 31  (p.t.  6 – 15)

Barba e capelli: le apparenze non ingannano.

E’ iniziato nel migliore dei modi il percorso di avvicinamento dei nostri ragazzi alla ‘final-eight’ di Cassano Magnago, in programma tra un mesetto.  Chi si aspettava conferme da una squadra abbondantemente incerottata e priva anche della sua principale guida tecnica (Alfredo Rodriguez era impegnato in Spagna con la Nazionale U18 femminile) è stato accontentato. Barba e capelli a puntino, degni del miglior Figaro.

Poco conta se di fronte c’era una formazione, il Vigasio, che poco o nulla aveva ormai da chiedere al Campionato, lontana sia dal rischio retrocessione che dalla lotta per la promozione. Anzi, a maggior ragione perchè liberi da pressioni di classifica i veronesi erano tranquillamente in grado, come spesso hanno fatto tra le mura amiche, di renderci la vita dura. A Vigasio, per la cronaca, Medalp Tirol ha vinto di una sola rete, Eppan di quattro reti. La classica partita quindi dove c’era molto da perdere e poco (ma il secondo posto nel girone è poco?) da guadagnare.

L’approccio è stato invece di quelli giusti: difesa 5-1 aggressiva, ripartenze veloci e tanta concentrazione da parte di tutti. Ritmo alto anche nel giro di palla offensivo, a dettare da subito i tempi della gara. Viatico migliore non poteva esserci.

Il risultato è stato in effetti in bilico solo per i primi 7-8 minuti quando, ancora freschi, Piletti e Dalla Vecchia hanno a più riprese tentato di superare Alvaro Campo (ottimo il suo primo tempo) con conclusioni da dentro i 9 metri che il nostro portiere ha però spesso neutralizzato e tradotto in micidiali contropiede. Effetto boomerang taglia-gambe. E morale. Risultato in parità (2-2) dopo i primi 6 minuti ma parziale di 10-1 per noi nei successivi 15’ (3-12) con devastante allungo spacca gara. Importante In questa fase il contributo di Jack Reda, tornato ai livelli d’incisività che gli appartengono, ed efficaci anche le collaborazioni di Esteban Alonso e Alexis Marzocchini, due con esperienza da vendere che in simili contesti possono e devono fare la differenza. Bene Brambo dopo la ‘bulimica’ prestazione di sette giorni fa, nonostante la dieta realizzativa imposta da un ginocchio dolorante e da una difesa avversaria particolarmente attenta sulle ali. Il parziale del primo tempo (6-15) è la sintesi perfetta di come la gara sia stata interpretata dai nostri ragazzi: la si metta come si vuole ma 6 sole reti subite in 30’ sono tanta roba contro qualsiasi avversario.

La seconda frazione di gioco è stata agonisticamente meno avvincente ma ha sancito la prova maiuscola di Lory Galizia (8 reti sul tabellino finale), vera e propria lama rovente nella burrosa difesa veronese. Un ritorno più che gradito in vista dell’impegnativo finale di stagione. Apprezzabile il contributo difensivo di Nicolas Balogh e spazio ben sfruttato anche per Benny Pirola, Mattia Frigerio e Lorenzo Beretta.

Parlare di dinamiche di punteggio ha invece poco senso: il divario è sempre stato largo, anzi a volte larghissimo e il risultato finale (17-31) parla chiaro. Prima di alzare bandiera bianca Vigasio ha tentato qualche reazione d’orgoglio, abbiamo subito qualche rete in più ma a quel punto era prioritaria la salvaguardia dell’integrità fisica. Determinazione sì ma senza esagerare.

L’apparenza (del risultato) quindi non inganna: ottima prestazione. Alla fine due punti utilissimi per la conquista della piazza d’onore del girone, che potrebbe diventare ufficiale sabato prossimo, in casa, contro i diretti avversari del Malo. Ma soprattutto la certezza di poter contare su di un gruppo compatto e motivato. Attendiamo come la ciliegina sulla torta il rientro a pieno regime di Edo Dell’Orto e facciamo il tifo per Gioele Mella e la sua malconcia spalla sinistra. Ci faccia la grazia, San Giorgio!   

A2 Vigasio
VIGASIO        
Nr.GiocatoreA2'2'2'Sq.RSReti
80SPARACO MichelangeloX2
12ANDRIOLO Andrea
1EDDARKAOUI Zouhair
9PILETTI Lorenzo1
71SCALFO MatteoX
23BALLARDINI Matteo
15MELEGATTI AlbertoX1
13MOCERINO Marco1
11SIGNORINI Martino1
26TUSSINI Alberto
27TOMASI Andrea
7DALLA VECCHIA MarcoX6
18MARTINI Damiano1
32CUZZI ChristianX3
3BERNATI Loris1
All. JASAREVIC Amir Sebastia17
Dir.: BONATO Natalino
H.C. S.GIORGIO MOLTENO - SALUMIFICIO RIVA
Nr.GiocatoreA2'2'2'Sq.RSReti
16REDAELLI Martino
97CAMPO Alvaro
7REDAELLI GiacomoX6
33MARZOCCHINI Alexis KX5
29BALOGH NicolasXX2
28PIROLA BenedettoX3
55ALONSO Esteban2
5ZANOLETTI Daniele VK
26RIVA SamueleX1
11BRAMBILLA AndreaX3
8GALIZIA Lorenzo8
30FRIGERIO Mattia1
14TAGNI Davide
32BERETTA Lorenzo
All.: BREDA Gianni31
Dir.: MELLA Ivo
Arbitri: Zancanella - Testa