Una partita molto difficile, per i ragazzi dell’under 19, che arrivano a Cassano con voglia di disputare  una buona prestazione.

Primi cinque minuti con le due formazioni che si equivalgono. Si gioca punto a punto. Poi il Molteno commette qualche errore di troppo, e queste situazioni, contro una formazione quotata come il Cassano, si pagano.

Primo tempo che si conclude 20-5. I ragazzi commettono alcune indecisioni nei passaggi, giocando con troppo nervosismo in fase offensiva, e sta di fatto, che davanti, tra tiri forzati, giocate affrettate, la mira non è delle migliori. D’altro canto, Cassano, rispondeva con dei ficcanti contropiedi.
Nel secondo tempo il Molteno gioca con maggiore attenzione. Il divario è incolmabile, però, i ragazzi del tecnico Esteban Alonso, evidenziano maggior efficacia in fase offensiva, sbagliando meno, difendendo con una buona compattezza. Partita che si conclude 37-22

<< Ne prima eravamo i migliori ne adesso siamo i peggiori- si esprime Alonso. C’è bisogno di lavoro, di tempo, di disciplina e di tanta pazienza. La strada e lunga. I ragazzi devono sempre guardare il bicchiere mezzo pieno. Anche nelle sconfitte. Da lì si impara per non commettere gli stessi errori nelle partite successive>>
La rosa: Marco Colombo, Manuel Redaelli, Emanuele Limonta, Nicolò Rigamonti, Riccardo Bonanomi, Samuele Sala, Leonardo Colombo, Mattia Annichiarico, Lorenzo Redaelli, Lorenzo Frigerio, Stefano Sangiorgio, Riccardo Crippa, Lorenzo Esposto, Giosuè Taribello, Nicolò Cesana e Francesco Di Lorenzo.