Dopo la vittoria contro Vigasio, la formazione del Salumificio F.lli Riva Molteno, è scesa in campo sabato sera, a Camisano Vicentino, per affrontare l’ostica formazione di casa dell’Arcom, nel match valido per la seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di serie A2 di pallamano. E’ il big match di questo turno, considerato che solo due punti, dividevano in classifica, le due forti compagini. Un Molteno compatto, unito, reattivo e convincente, riesce ad espugnare il campo dell’Arcom, chiudendo il primo tempo sopra 7-13, archiviando il match con il netto risultato di 15-25. In campo si è visto anche il nuovo acquisto Dorin Marin Dragnea, proveniente dalla Romania e autore di tre marcature.
Il Molteno ha evidenziato decisamente un netto miglioramento, dalla squadra vista contro il Vigasio. Molto bene in difesa, concedendo poco ai locali. Bene anche in inferiorità numerica, con la squadra del tecnico Alfredo Rodriguez, mai in difficoltà, od in qualche modo sotto pressione. Nella ripresa il Salumificio F.lli Riva Molteno (formazione che ha sempre mantenuto 6-7 reti di vantaggio) ha aumentato il ritmo della partita, trovando anche un massimo vantaggio di dieci gol. Molto bene il pivot

Andrea Dall’aglio

Dall’Aglio autore di 9 reti, ma a dire il vero, tutta la squadra ha giocato su un buon livello, come spiega il dirigente Marco Ratti :
<< E’ stato un turno prolifico per noi, considerato anche i risultati delle altre partite. Ma ciò che conta – dice Ratti – che il Molteno ha giocato un ottima partita. Molto bene in difesa, il giusto pressing quando i locali cercavano di rientrare in partita, ed anche ottime giocate in fase offensiva. Un Molteno diverso dal match contro il Vigasio. La squadra c’è ed abbiamo visto anche la buona prova del nuovo innesto Dragnea. Vittoria meritata. Bravi ragazzi ! >>.

Tabellino: Facundo Garcia, G. Redaelli 3, Dragnea 3, Tagni 2, Dall’Aglio 9, Sangiorgio 1, Dell’Orto 2, Alonso 5, Beretta, D. Gligic, Galizia, Zanoletti, Bonanomi, Riva.