Settimana scorsa avevamo intervistato Matija Gligic. Non potevamo non sentire anche David Gligic. Tante cose in comune tra i fratelli Gligic. Ed indubbiamente uniti per la passione per la pallamano. David è nato l’11 luglio 1999, in Serbia, e tutt’ora risiede a Molteno, insieme al fratello ed altri due compagni di squadra. Studia Economia e Management alla Statale di Milano.

Ciao David, grazie per la tua disponibilità. Raccontaci come è nata la passione per questo sport :

<< Ho cominciato a giocare a pallamano all’età di 8 anni a Tortona, appena trasferitomi dalla Serbia.

Ho giocato nelle categorie giovanili del Derthona fino al 2013 poi ho proseguito con l’altra squadra di Tortona , la pallamano Leoni. Dalla stagione 2015-2016 ho invece giocato in serie B nella squadra  della pallamano Leoni oltre che nei campionati Under >>.

Primo anno con il Molteno, cosa ne pensi di questa esperienza?

<< Da questa stagione sono a Molteno, insieme a mio fratello, in quanto volevamo provare a giocare ed allenarci ad un livello superiore e più professionale. Mi sono appassionato alla pallamano col tempo, e ogni giorno mi piace di più. Il motivo per il quale mi piace, e gioco, è l’ adrenalina che provo durante le partite e che condivido con i miei compagni >>.

Come ti stai trovando a Molteno ?

<< A Molteno ho trovato tutto ciò che desidero, ed anche di più. Tutta la società e i compagni sono disponibili e mi hanno aiutato molto. Voglio dare il massimo in ogni momento, aiutare la squadra e la società a perseguire gli obiettivi che poi sono anche i miei, con il duro lavoro in allenamento e in partita >>.

Allenamenti intensi per cercare di ottenere il massimo. Dove deve migliorare David?

<< Devo migliorare su molte cose, ma soprattutto sulla tecnica difensiva che è molto importante per la filosofia di gioco della nostra squadra. Ma anche su alcuni movimenti in attacco nel mio ruolo di pivot. Il campionato è veramente equilibrato e ciò è molto stimolante per tutta la squadra e ci spinge sempre a dare di più e a cercare di migliorarci di giorno in giorno >>.

Dove può arrivare il Salumificio F.lli Riva Molteno in questo campionato ?

<< Penso che se continuiamo su questa strada, giocando partita per partita, e allenandoci duramente in settimana seguendo le indicazioni del nostro coach, potremo realizzare il nostro obiettivo, che è la promozione >>.

Ed infine, David, presentaci la prossima sfida?

<< La partita con San Vito Marano non sarà la stessa partita dell’andata. Il San Vito ha dimostrato in queste prime giornate del girone di ritorno di aver cambiato molte cose, sul piano tecnico e di gruppo, dando del filo da torcere a tutte le squadre che ha affrontato, vincendo con Ferrara e perdendo di un solo gol contro Torri. Sarà una partita da affrontare con la massima serietà e concentrazione >>. Grazie David e forza Molteno !