Intervista a Gabriele Randes, in nazionale !

A oggi è il più giovane portiere ad essere stato convocato nella nazionale italiana seniores.
Dopo tre anni, il nostro Gabriele Randes, ritorna nel giro della nazionale azzurra di pallamano, con il siciliano classe 1997, impegnato in questi giorni al raduno della nazionale, voluto dal ct Trillini, in vista della sfida di domenica 8 novembre contro i vice campioni del mondo della Norvegia, nella sfida che si disputerà a Pescara.
Gabriele intanto grazie per la tua disponibilità.Con motivo di soddisfazione anche per il club dell’H.C. San Giorgio Molteno, ti chiediamo le tue sensazioni :
<< Ovviamente sono molto orgoglioso di ritornare nel giro della nazionale. Una chiamata inaspettata anche perché domenica dovevo rientrare a casa, nella mia Alcamo. Ho dovuto rivedere i miei piani. Però sono al settimo cielo, perché questo raduno ha sicuramente un significato importante per me, ma anche per la società dell’H.C. San Giorgio Molteno e per i numerosi giovani che fanno parte del team >>.
Appunto Gabriele, che significato ha per te questa chiamata?
<< Vuol dire tanto. Sono venuto a Molteno perché so che è una piazza importante, composta da un team molto professionale. Con queste credenziali un giocatore riesce ad esprimersi ai massimi livelli. E da queste situazioni ovviamente è più facile mettersi in evidenza, anche all’attenzione del ct della nazionale azzurra. Se sono a questo raduno ci sarà un motivo valido >>.
Parliamo ora della tua squadra, del Salumificio Riva Molteno. Un inizio purtoppo complicato, una situazione davvero difficile ?
<< Se parliamo del momento che stiamo attraversando tutti, ossia il Covid 19, dico sì. Anche per noi giocatori sta diventando tutto molto stressante. Tamponi, mascherine, distanziamenti. Sul piano psicologico puoi pagare tanto, sul piano dello stress ancor di più.
Ma sei consapevole che devi andare avanti, e la società del H.C. San Giorgio Molteno mi garantisce tanta serenità e certezze >>.
A livello di campionato, l’ultima partita del Salumificio Riva Molteno è stata persa al fotofinish :
<<Purtroppo abbiamo perso a Cassano, giocando un’ottima pallamano. Non meritavamo di perdere. Sono sereno perché il gioco c’è, il gruppo è consolidato ed abbiamo in squadra dei grandi giocatori. La stagione è ancora molto lunga e l’obiettivo della società e del team è la salvezza. Sono certo che da qui in avanti ci toglieremo delle belle soddisfazioni >>.
Grazie Gabriele e complimenti ancora per la tua convocazione in nazionale:
<< Grazie alla società, ai miei compagni ed allo staff della pallamano Molteno e grazie al ct Trillini che mi ha voluto per questo raduno >>.

Gabriele Randes