Vittoria del Sassari a Molteno

Ottava giornata del girone di ritorno della Serie A Beretta. Si sono affrontate in un bel match le squadre del Salumificio Riva Molteno ed il Raimond Sassari, quest’ultima che vince con il punteggio di 22 -30.
Bisogna subito dire che nulla è compromesso per la squadra moltenese sul fronte della rincorsa alla salvezza. Le partite da giocare sono ancora molte e ci sono quattordici punti in palio sino al termine del campionato. Da rimarcare il fatto che sono solamente sei i punti di differenza tra la decima e la quindicesima squadra, pertanto tutto è ancora aperto.
Ma veniamo ora alla cronaca del match che si apre con uno splendido gol dall’ala di Alonso e continua con ritmi serrati e gol su gol, con i padroni di casa che riescono sempre a mantenere una rete di vantaggio fino al 7-7. Gli ospiti segnano poi tre reti consecutive. La rete di Lorenzo Galizia riporta Molteno a- 2 (9-11). Mancano tre minuti e mezzo alla conclusione della prima frazione e purtroppo il Salumificio Riva Molteno perde la lucidità che lo ha contraddistinto fino a questo momento. Un black out che incide molto sull’intero match e che porta Sassari a realizzare quattro reti e chiudere il primo tempo sul punteggio di 9-15.
Nella ripresa il divario tra le due squadre rimane lo stesso fino al 53’. Poi il Salumificio Riva Molteno cerca di alzare il ritmo della partita, e grazie alle marcature di Carlo Sperti e Marko Knezevic, i locali si portano sul -3 con il punteggio di 21-24, riaprendo così la partita. Alcune situazioni di gioco, un’espulsione per due minuti, ed una mancata precisione al tiro, fanno sì che Sassari allunga definitivamente, vincendo il match 22-30.
Sentiamo ora il commento della partita dal tecnico moltenese Salvatore Onelli:
<< Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, rimanendo sempre in partita. Poi abbiamo subito un break di 0-3 che di fatto ha compromesso l’esito della prima frazione, considerato che proprio nel finale Sassari ha allungato nuovamente >>.
Mister, cosa ha detto ai ragazzi al termine del primo tempo?
<< Ho cercato di ricaricare e motivare tutta la squadra al rientro in campo, pur consapevoli che sei reti di differenza erano un gap difficile da ricucire contro una formazione compatta ed esperta quale è Sassari. A sei minuti dalla fine siamo arrivati anche a -3, ma abbiamo subito un gol da un tiro roccambolesco dall’ala, che di fatto ci ha spezzato un po’ il morale. Successivamente c’è stata anche un espulsione per due minuti di un nostro giocatore. Sassari ha meritato la vittoria, ma il Molteno deve essere più determinato e incisivo in attacco – conclude Onelli – ed allo stesso modo deve essere molto rapido nell’unirsi alle varie ripartenze. Giriamo pagina e lavoriamo per la prossima sfida contro la Junior Fasano >>.

Salumificio Riva Molteno: Alonso 3, Beretta, Brambilla, Dall’Aglio 1, Dedovic 1, Dell’Orto, Galizia 1, Gligic, Knezevic 8, Mella 2, Randes 1, Redaelli, Riva, Soldi, Sperti 5.