Un grande cuore non basta al Molteno

Ci hanno messo anima e cuore; determinazione e grande spirito di gruppo. Ma tutto questo non è bastato al Molteno per conquistare la salvezza nel massimo campionato della Serie A Beretta.
Con il pareggio ottenuto nel match interno contro Trieste (28-28), la squadra del Sulumificio Riva Molteno ritorna aritmeticamente in Serie A2.
Nel match casalingo giocato sabato sera contro l’ostico Trieste, la squadra di coach Onelli ha disputato un ottimo match pur con alcune assenze importanti, tra cui Dinko Dedovic e Giacomo Redaelli. Un’ ottima partenza dei locali che si portano sul 4-0. Doppietta di Knezevic e reti di Soldi e Mella. Gli alabardati sono in difficoltà. Il vantaggio dei ragazzi di coach Onelli rimane sul +3 fino al 16′. Trieste rientra in partita trovando il pareggio al 21′ (11-11). Si va avanti con Trieste ad inseguire. Il primo tempo si conclude 16-16.
Anche nella ripresa il Salumificio Riva Molteno esprime grande compattezza di gruppo, rapidità nelle giocate, mantenendo sempre il vantaggio del gioco e del risultato. Il gap ritorna sul +3 al 39′ (22-19). Trieste al 52′ ritrova il pareggio (25-25). Segna Soldi (26-25) ma Trieste pareggia. Molteno ancora avanti con Gligic (27-26). Ma gli ospiti rispondono immediatamente. Il match è equilibrato. Gli ospiti trovano l’unico vantaggio della serata (27-28) con la rete di Gianluca Dapiran al 57’50. È una beffa. Molteno non demorde e Samuele Riva trova il gol del pareggio (28-28) a dieci secondi dal suono della sirena. Purtroppo non basta per il campionato, ma il Salumificio Riva Molteno nel girone di ritorno, ha comunque ancora una volta saputo mettere in difficoltà una squadra solida ed in condizione in questo caso come Trieste, senza alcuna recriminazione da parte della squadra lecchese.
Anche mister Onelli nel post partita elogia il gruppo:
<< Hanno dato e fatto il massimo. La squadra ha giocato una buona pallamano. Peccato per i troppi gol presi nel primo tempo. I ragazzi sono stati fantastici. Abbiamo ancora delle partite da giocare e le giocheremo tutte con la massima attenzione e serietà >>.

Salumificio Riva Molteno: Alonso 2, Beretta, Brambilla 2, Dall’ Aglio 1, Dedovic, Dell’Orto, Galizia, Gligic 1, Knezevic 11, Mella 3, Randes, Riva 4, Soldi 4, Sperti, Tagni, Zanoletti.