Molteno trasferta in terra toscana

Ultimo atto della stagione 2020-2021 per la compagine del Salumuficio Riva Molteno. Il campionato nazionale di Serie A Beretta sta svolgendo al termine. Mercoledì 2 giugno, il calendario propone la sfida valevole per l’ultima giornata di ritorno. La squadra di coach Salvatore Onelli dopo aver incassato una sconfitta nell’ultima sfida interna di campionato contro Siracusa, cerca una prova di riscatto in terra toscana. Un Molteno che ha disputato un’ottima seconda parte di stagione, conquistando vittorie di prestigio, mettendo in difficoltà anche formazioni blasonate. Mercoledì 2 giugno, cala il sipario sulla stagione 2020-2021 del campionato di Serie A, con il Molteno che scenderà in Toscana per affrontare alle 17 l’Ego Siena formazione che ha evidenziato un’ottima pallamano. All’andata vinsero i senesi 27-31. Il coach Salvatore Onelli, sicuramente, avrà anche modo di far giocare quelle pedine che per il tratto di stagione, non sono riusciti a mettere sulle gambe minuti importanti di partita. I ragazzi ci tengono molto a chiudere questa stagione con una prova convincente ed un risultato positivo. Lo stesso discorso, però, lo stanno facendo anche il roster senese. La breve presentazione della sfida dalle parole del nostro tecnico.

<< La sfida contro Siena? Affronteremo una squadra forse poco motivata per quanto concerne la classifica, ma i locali, in casa, hanno sempre giocato un ‘ottima pallamano. Penso- conclude l’allenatore dell’Hc S. Giorgio Salumificio F.lli Riva Molteno- che sarà una partita molto interessante, perché le due squadre sono libere sul piano mentale e di classifica, e daranno vita ad un match aperto.

Ovviamente Siena cercherà di chiudere in bellezza la propria stagione, e sfruttano al meglio il fattore campo. Il Molteno, dopo la buona prova fornita anche contro i siciliani di Albatro – conclude Onelli – cercherà di aggiungere altri due punti alla propria classifica >>.