Under 19 ben figura alle finali nazionali

Conclusi a Chieti gli incontri dei gironi della fase finale del campionato nazionale Under 19 di pallamano, con il Molteno che conclude al secondo posto (4 punti) dietro al Cassano Magnago (6), Halikada (2) e Malo (0).

Dopo il successo ottenuto ieri per 27-21 contro i siciliani dell’Halikada, la squadra di coach Esteban Alonso supera 26-22 (primo tempo 10-9) i vicentini del Malo :

<< Siamo partiti molto forte, con una difesa molto attenta, infilando un break di 8-3. Loro sono cresciuti, mentre noi abbiamo iniziato a concedere degli spazi. Il primo tempo siamo davanti di una rete. Nel secondo tempo il match rimane equilibrato per circa una decina di minuti. Poi infiliamo un parziale di quattro reti, e con una difesa attenta, riusciamo a portarci a casa la vittoria >>.
Da registrare le sei reti di Leonardo Colombo, Stefano Sangiorgio e Riccardo Bonanomi.

Nella sfida decisiva per il primo posto del girone contro il Cassano Magnago, i varesini s’impongono per 27-20 (primo tempo 15-10):
<< Abbiamo tenuto bene il campo fino al 4-3. Poi abbiamo commesso alcuni errori in difesa, sbagliando qualcosa in attacco, ma soprattutto subendo cinque contropiedi micidiali che hanno sancito l’esito del primo tempo >>.

Nel secondo tempo un altro Molteno:
<< Molto bene il Molteno che ha messo in difficoltà Cassano avvicinandosi molto ai varesini. Bravi loro a rimanere concentrati e vincere il match. Chiudiamo il girone al secondo posto ma i ragazzi – conclude Alonso – sono stati fantastici. Ed il torneo non è ancora concluso >>. 
Da segnalare, in questa sfida, le nove reti realizzate da Leonardo Colombo.

Sabato il Molteno scende in campo per le due sfide valide per la conquista dalla quinta all’ottava posizione. Il roster che partecipa alle finali nazionali dell’ H.C. San Giorgio Molteno Salumificio F.lli Riva è composto dai giocatori Manuel Redaelli, Andrea Limonta, Lorenzo Esposto, Leonardo Colombo, Riccardo Bonanomi,. Stefano Sala, Luca Filippi, Samuele Sala, Nicolò Cesana, Giosuè Taribello, Gabriele Colombo, Riccardo Crippa, Stefano Sangiorgio, Marco Vittorio Colombo, Kevin Corti e Nicolò Rigamonti. Allenatore Esteban Alonso.